mercoledì 1 ottobre 2008

Il suo amico

Dopo una camminata da Pregassona al Monte Boglia, rifocillamenti vari, parco giochi, riposino e poi dal Monte Boglia a Pregassona a piedi, ieri sera il piccolo di casa è crollato come una pera matura nel lettone di mà e pà. I piedini martoriati da 3 fiacche non gli hanno impedito di dormire alla grande.
Stamattina apriti o cielo una fiacchina gli fa molto male
Mettiamo disinfettante, cremina e cerottino e caspiterina non si riesce a camminare dal male.
La sua mamma (nata prima!!!) esclama:
- Ma sai tesoro che il tuo amico Rafa aveva il piede sanguinante dalle fiacche (visto in tv) eppure dopo una fasciatura ha continuato a giocare a tennis senza reclamare???????????????
Il piccolo s'è raddrizzato per bene, ha chiuso la bocca, e a testa alta e zoppicante se n'è andato a scuola!
Grazie Rafa!!!

4 commenti:

patty ha detto...

tutto questo dopo aver avuto allenamento di volley per due ore e tornato a casa a piedi perchè mio fratello si era dimenticato di venire a prendermi in orario
MATTEO

elena71 ha detto...

Ciao Patrizia,

molto belli sia il sito che il blog.

Ho guardato un po' in fretta, ma passero' a rivedere tutto con calma.

A presto, Elena.
( Mamma di Silvia)

Natascia ha detto...

mamma Patrizia sei proprio senza cuore... tormentare così tuo figlio dopo tante disavventure....!!!
Matteo porta pazienza, essere il piccolino di casa ha comunque i suoi vantaggi... ihihihih!!! non credi??
Baci a tutti, famiglia Somazzi!!!

patty ha detto...

sisi cara,
ormai conosco il mio pollo
lunedi in serata si è "stortato" la caviglia. Addirituttura rotta secondo lui.... bastata una cremina e il mezzogiorno dopo saltava come un grillo....PENSAVA DI SALTARE LA SCUOLA?????????????????????
eh...sono nata nel '62... mica ieri...
ah...sti figli....
baci a tutta la truppa Persichini-Mancini!!!

Un pequeño regalito para una amiga que vive al otro lado del océano

Un pequeño regalito para una amiga que vive al otro lado del océano
un besos desde Suiza