mercoledì 29 luglio 2009

L’inizio della fine……

delle nostre vacanze….

Dimenticavo…. quando abbiamo preso la E14 da Oestersund ci siamo fermati a Are, dove ci sono stati i mondiali di sci…PICT3617 PICT3618

Penso che vedere un paesaggio olimpico o mondiale nel giusto tempo in cui si dovrebbe visitare… è molto molto meglio….

Are è un paesino tutto sommato….piccolissimo… che è diventata città con i mondiali di sci.

Dopo aver trascorso qualche oretta (forse 2… ma forse….) ripartiamo verso la Norvegia … e la strada comincia a salire…. e non sto scherzando…

PICT3620 PICT3621

PICT3622 PICT3625

PICT3626 PICT3628

Le foto che avete appena visto sono di un microvillaggio proprio sul confine e sono già in stile norvegese… sisi avete visto giusto… cresce l’erba sui tetti….. ma viene seminate veramente…. perchè??? Abbiamo chiesto ad un signore che stava lavorando in una delle casette e ci ha spiegato che per i norvegesi una casa con l’erba sopra….è…. bella… ma ne abbiamo viste parecchie nè… solo nelle città non ce ne sono… ma in campagna sono tutte così.

In Norvegia non esistono le autostrade, cioè.. esistono ..si… su al nord verso Trondheim… e tra Lillehammer e Oslo… e forse anche un pochino più a sud… ma… raga… si circola a 80 km/ora… un supplizio a volte… non si arriva mai…sisi a 80 km/ora sull’autostrada… roba da matt. La norvegia non ci ha colpito molto come paesaggio perchè assomiglia molto alla nostra bellissima Svizzera… montagne, pini, laghi, fiumi…. e strade a pagamento …che ancora non abbiamo capito come funzionano e che probabilmente dovremo studiare per il prossimo tour…. Quello che abbiamo capito tra Svezia, Norvegia e Danimarca è che paghi dopo… tu fai una strada che per te è assolutamente normale….eh.. poi arrivi e ti trovi che devi pagare….. fai un ponte… normale…si un po’ lungo sul mare… ma chi ti dice che devi pagare??? nessuno…. arrivi alla fine del ponte…. e paghi. Quindi…ocio…

torniamo a noi…

Ci fermiamo a dormire a Bottem km 11’075.

Lunedi 13 luglio – bel tempo - ci svegliamo presto perchè il viaggio verso Lillehammer è lunghino, io, Franco e Matteo ci fermiamo brevemente in questo “pavesi”  per un urgenza (e se non sbaglio Gloria dorme beata)…

PICT3636 PICT3637

PICT3640

ritorniamo in viaggio

 PICT3641PICT3644

 PICT3642 PICT3647

(Matteo non ce l’ha fatta a tenere gli occhi aperti per molto)

PICT3651 PICT3652

Sicuramente siamo su un “Passo”..ma vai a capire quale..e che altezza… sembra che a loro non importi molto… non ho mai trovato cartelli con il nome del passo e l’altezza… strano…

PICT3657 PICT3659

Già nel paese dei Trolls (che detto tra me e voi… a me proprio non piacciono molto anzi… nemmeno un pochino…infatti ho solo fatto foto)

PICT3663 PICT3661

PICT3666 PICT3676

PICT3668 PICT3677

Riprendiamo il cammino e arriviamo a

PICT3681 PICT3686

PICT3690 PICT3692

PICT3695

Qui se volete arrivarci… vedete di arrivare presto… perchè tutto chiudo al massimo alle 17.00!!! infatti noi abbiamo trovato il museo chiuso da un quarto d’ora… e con noi un paio di pullman pieni di turisti… ma d’altra parte in questi paesi sono soliti aprire i negozi alle 10.00….

Ci fermiamo a dormire qui a Lillehammer – km 11’455

Martedi 14 luglio, tempo incerto, proseguiamo verso sud per visitare Oslo (capitale della Norvegia)

PICT3703 PICT3706

PICT3707 PICT3708

PICT3709 PICT3711

Ad Oslo abbiamo trovato bel tempo, abbiamo fatto un giretto con il trenino, abbiamo camminato, abbiamo visitato il centro… io e Gloria siamo andate al wc…. e al nostro ritorno abbiamo trovato Somazzi padre e Somazzi figlio imbambolati a fissare due gnocche con tanto di tette prorompenti…. così li avevamo lasciati prima di andare alla toilette… così li abbiamo ritrovati dopo 10 minuti…

Dopo il …. brusco risveglio siamo ripartiti verso Drobak (circa 30 km a sud di Oslo) cittadina molto carina dove vengono spedite tutte le lettere inviate a Babbo Natale, ma anche qui abbiamo trovato chiuso…questa cosa comincia a farci incavolare… ci dicono che la casa di Babbo Natale è piena zeppa di addobbi natalizi aperta tutto l’anno. Non oso immaginare questo paesino nel periodo invernale…

PICT3712 non ho altre foto del luogo

Per dormire lasciamo la Norvegia (e la saluto volentieri) per rientrare in Svezia e dormiremo a Stromstad – km. 11’756.

PICT3717 PICT3716

…Casette del campeggio…

Mercoledi 15 luglio ci svegliamo con il sole e partiamo in direzione di Götebor ma non ci fermeremo per mancanza di tempo e proseguiamo fino a Helsingborg per  prendere, all’indomani il traghetto. Km. 12’267

PICT3746 PICT3754

PICT3757 PICT3779

ragazzi… io le meduse le avevo viste solo alla tv!!!!

PICT3790 oh…da sballo….

PICT3796 Una Morris….

Dopo queste foto ci mettiamo in viaggio e salutiamo la Svezia e John mentre prendiamo il traghetto per Helsingor (Danimarca)

PICT3806 PICT3809

PICT3820 PICT3821 PICT3822

Abbiamo visto il castello solo al suo esterno….sapete perchè???

sisi …era chiuso… perchè siamo arrivati troppo presto!!!!!!!

Ripartiamo e ci dirigiamo verso Roskilde per visitrare il museo delle navi Vichinghe ma la mia digitale si spegne…ho dimenticato di caricarla. Bellissimo museo. http://it.wikipedia.org/wiki/Navi_di_Skuldelev

Ripartiamo alla volta del ponte sullo Storebaelt dove chiaramente non riesco a fare foto. Peccato. Questo ponte collega le due Danimarche.

http://www.visitdenmark.com/siteforside.htm?changelanguage=true

Ci dirigiamo verso Faborg… assolutamente da visitare perchè noi per sbaglio (nè Frank??) ci siamo capitati in pieno centro…ma è una cittadina con delle case magnifiche…. impossibile parcheggiare il camper dove ci passavano a malapena le macchine…. . Di sicuro torneremo e lo visiteremo a piedi…

http://images.google.ch/imgres?imgurl=http://www.danish-vip-tours.dk/danishtours/Tur3/FaaborgG400.jpg&imgrefurl=http://www.danish-vip-tours.dk/danishtours/Tur3/Tur3.html&usg=__XArwgL7iMAZnKhuCtsQkHLunoo4=&h=407&w=400&sz=168&hl=it&start=5&sig2=CweYA1D8OQ9zFMmVYjt_Tw&um=1&tbnid=sywe6aW7bthnpM:&tbnh=125&tbnw=123&prev=/images%3Fq%3Dfaaborg%26hl%3Dit%26sa%3DN%26um%3D1&ei=ViZwSo2RKIqsmwPVqJmLBQ

noi ci siamo passati con il camper….no comment!!!

Ci fermiamo a dormire in Scandinavia per l’ultima volta e lo facciamo a Faborg – km. 12’537

Venerdi 17 luglio ci alziamo con il bel tempo e andiamo a prendere il traghetto Bojden – Als… la digitale è carica… ma viene dimenticata nel camper e sapete che quando si prendono i traghetti è vietato rimanere nelle macchine. Quindi niente foto, pazienza. Prendiamo l’autostrada direzione Amburgo e piove. Tiriamo dritto perchè dobbiamo fare tantissimi km, ci fermeremo solo per i bisogni urgenti. Abbiamo dormito a Hirscheim  - km 13’145.

Sabato 18 luglio partiamo in direzione di Lugano… non abbiamo buone notizie dal Ticino, ci sono 20 km di code sul Gottardo e allora decidiamo all’ultimo momento di fare una breve deviazione e andiamo in direzione delle Franches Montagnes nel Jura. Li sta per arrivare la sorella di Franco con la sua famiglia per una settimana di vacanza. Ci incontriamo, ciarliamo, beviamo il caffè e dopo un’oretta abbondante salutiamo tutti e ci avviamo verso Lugano….

Arriveremo molto tardi, ma almeno non abbiamo aspettato in colonna 6 ore….(quello era il tempo d’attesa!!). Parcheggiamo il camper che indica 14’140. Franco in un giorno ha percorso 1000 km. In tutto abbiamo percorso 7’000 km!!!

La nostra vacanza è finita…l’indomani dobbiamo pulire per bene il camper al suo interno e riconsegnarlo. Abbiamo passato giorni stupendi, a parte qualche malumore causato da e per Matteo (che si ripromette di non voler fare più un viaggio sul camper) tutto è funzionato a meraviglia.

PICT3858 PICT3862

A distanza di giorni e prima di aver letto il post di Chiara, abbiamo deciso di ritornarci fra due anni in occasione del 50° di Franco, ma questa volta l’intenzione è di fare La Norvegia lungo i suoi fiordi, di arrivare fino a Capo Nord, non toccheremo la Svezia (purtroppo …ma non si sa mai…) e di scendere in Finlandia andando a visitare il paese di Babbo Natale (Rovaniemi – Circolo Polare Artico) e il resto è da vedere….

Siamo riusciti a fare quello che Franco voleva, e cioè arrivare fino a Sundsvall per trovare John… ma il caro John era a qualche chilometro di distanza. Quindi da Sörmjöle in avanti abbiamo pianificato giorno per giorno il percorso. Da Umea ad Haparanda (confine con Finlandia) mancavano un po’ più di 400 km…Quando siamo passati da Dombas (Norvegia) ci siamo fermati a fare la spesa,  i cartelli indicavano 170 km per arrivare a vedere i veri Fiordi Norvegesi… li ci abbiamo pensato un attimo… ma il fatto di viaggiare non più di 80 km orari ci ha fatto desistere….

Sicuramente la prossima volta saranno 3 settimane di viaggio e avremo tutto il tempo. La prossima volta, cara Chiara, di sicuro partiremo più informati sulla Norvegia (ma già il fatto che si stanno gli A-ha…è un punto a loro favore). La Norvegia non era nei nostri piani… l’abbiamo integrata qualche giorno prima di partire perchè il traghetto da Stoccolma a Turku (Finlandia) durava la bellezza di 11 ore e bisognava prenotare…cosa che a noi non piaceva molto. Da qui, dopo aver parlato con la nostra amica ad Helsinki, abbiamo deciso di cambiare programma.

Noi abitiamo in Svizzera come ben sapete, e l’abbiamo girata praticamente tutta, abbiamo un piccolo gioiello da non trascurare… abbiamo l’altipiano, montagne oltre i 4000 m, fiumi, laghi, città storiche, paesi incantevoli….

Abbiamo ammirato tutto questo anche in Scandinavia … come la pulizia in generale, le città ben pulite, facce sorridenti e cordiali, insomma un viaggio che consigliamo a tutti voi…. ma

…. ma se volete aggregarvi fra due anni si RIPARTE!!!!!!!!!!!!!!! e noi siamo già in 3 famiglie con le valigie praticamente pronte!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

grazie di aver letto fino in fondo….e adesso diamo il via libera ai penelli e colori!!!!!!!!!!!!¨

ciao pat

12 commenti:

simona ha detto...

viaggio da sogno ! ..... approfitto per chiederti ....andrò per lavoro a Goteborg ... ( toccata e fuga solo 2 giorni!) hai qualche località nelle vicinanze che mi consigli di andare a visitare?
Un abbraccio
simona

Natascia ha detto...

non avevo letto bene il finale del post precedente.... O_O noooooo Franco cosa hai fatto, niente Panduro... ma neanche ad Oslo??
Però quanti bei posti avete visto, che paesaggi, che atmosfera, che magia... con la Panduro sarebbe stata un'avventura perfetta!!!
mmmm... ma poi la storia continua??
dai che domani porto panini, pizzette e bibite... mi piazzo qui e mi gusto il finale!
baciotti dolcezza!
Natascia

Nicoletta (Kiky) ha detto...

Che viaggio fantastico!
grazie del ricco resoconto!
un abbraccio
Nicoletta

Silva ha detto...

mmmhhh...questa cosa che non ti è piaciuta la Norvegia mi spiace un pò, io non l'ho visitata ma, come ti ho detto, è un viaggio che mi piacerebbe troppo fare! sono arrivata solo fino in Danimarca, che tra l'altro mi è piaciuta tantissimo!
Baciotti
Silva

chiara ha detto...

ciao Pat!!!!
uno: oddio hai messo foot of the mountain??? ti adoroooooooo..
due: per me la Norvegia è splendida..ci siamo stati due volte e ci torneremo..non abito in Svizzera, ma sono di Bergamo e forse sono meno abituata a questi paesaggi ma temo tu abbia visto le cose meno belle.. Oslo è una delusione, le altre città sono molto più belle..vai a vedere le mie foto e dimmi se non sono belle!! lo so..le autostrade loro sono come le nostre provinciali e devi andare pianissimo. Posso darti un consiglio? quando si fa un viaggio fai da te avere una guida è necessario. Io uso sempre le lonely planet, sono care ma c'è scritto tutto tutto tutto..orari, prezzi, tutto. e ti spiega come funzionano i pedaggi su strade e ponti ( che paghi SEMPRE) Noi ci siamo trovati da dio e non abbiamo mai trovato chiuso..nemmeno a Drobak ed era Agosto!
Un altro consiglio: prossima volta giro dei fiordi con il battello postale norvegese..mica con le crociere italiane che fanno vedere sempre gli stessi tre posti..
lì vedrai la norvegia vera..non oslo che ad agosto senti solo parlare italiano, una cosa che odio..
bon, non ti annoio più!!!
baciotto e viva morten
chiara

Countrygal ha detto...

...carinissimo racconto! ...spero che ci sia anche quello della fine della fine?? giusto?

Baciotto
fulvia

Natascia ha detto...

ah che viaggio da favola, piacerebbe anche a mio marito ma tu sai che per noi niente ferie in estate... pazienza mi accontenterò dei tuoi fantastici racconti, sembra quasi di viaggiare insieme a voi!
baciotti

francuzza ha detto...

che bellissimo racconto!!!
grande vacanza...
baci
franca
ps gira il camperone verso sud....ci sono tante braccia che ti aspettano !!

pat ha detto...

che viaggio splendido e lunghissimo che avete affrontato!!! ma ho notato che siete camperisti anche voi e con questo mezzo si accumulano migliaia di chilometri senza quasi accergersene vero?
ciao Pat

Luciana ha detto...

bel viaggietto vi siete fatti e che meraviglia di posti !! Tu le meduse le hai viste dall'alto io invece le avevo vicine che sguazzavano belle tranquille vicino a me , il mattino dopo ne ho trovate diverse morte sulla spiaggia !!
belle foto e bel racconto
Baci

sonia ha detto...

E' molto bello viaggere in camper, anche noi abbiamo provato questa esperienza noleggiandolo, 2 volte in Francia e una volta in Sicilia, emozionante! Com'è l'artigianato? ciao sonia

Alessio ha detto...

Ciao Patty!!!!
Che dire........La norvegia mi ha sempre affascinato.
Sara' perche colleziono troll della ny Form , una ditta norvegese che produce troll in lattice di gomma .Mi incuriosisce moltissimo.Vedo che e' stata una vacanza indimenticabile...Chissa un giorno...
Grazieper averci fatto questo diario di bordo.A presto Alessio

Un pequeño regalito para una amiga que vive al otro lado del océano

Un pequeño regalito para una amiga que vive al otro lado del océano
un besos desde Suiza